agenda 2030

L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile è un programma d’azione, sottoscritto nel settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU, che mira alla prosperità del pianeta e dei suoi abitanti.

Gli obiettivi di sviluppo sostenibile, OSS (in inglese: Sustainable Development GoalsSDG) sono una serie di 17 obiettivi interconnessi, articolati in 169 ‘target’ o traguardi, che si incardinano sulle seguenti cinque P:
Persone: eliminare fame e povertà in tutte le forme e garantire dignità e uguaglianza;
Prosperità: garantire vite prospere e piene in armonia con la natura;
Pace: promuovere società pacifiche, giuste e inclusive;
Partnership: implementare l’agenda attraverso solide partnership;
Pianeta: proteggere le risorse naturali e il clima del pianeta per le generazioni future.

Gli obiettivi di sviluppo sostenibile mirano ad affrontare un’ampia gamma di questioni relative allo sviluppo economico e sociale, che includono la povertà, la fame, il diritto alla salute e all’istruzione, l’accesso all’acqua e all’energia, il lavoro, la crescita economica inclusiva e sostenibile, il cambiamento climatico e la tutela dell’ambiente, l‘urbanizzazione, i modelli di produzione consumo, l’uguaglianza sociale e di genere, la giustizia e la pace.

Siamo tanti oggi, sulla Terra, più di 7 miliardi e mezzo di persone. Ma nel 2030 raggiungeremo molto probabilmente i 9 miliardi. Non tutti gli abitanti del nostro pianeta hanno buone condizioni di vita, anzi sono fortissime le disuguaglianze tra i più ricchi e i più poveri.

I Paesi dell’ONU hanno perciò discusso quali sono le più importanti cose da fare per risolvere molti di questi problemi. Hanno individuato 17 Obiettivi da raggiungere,  che sono stati chiamati Obiettivi Globali per uno Sviluppo Sostenibile.


Questi i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile:

  • Sradicare la povertà in tutte le sue forme e ovunque nel mondo
  • Porre fine alla fame, raggiungere la sicurezza alimentare, migliorare l’alimentazione e promuovere l’agricoltura sostenibile
  • Garantire una vita sana e promuovere il benessere di tutti a tutte le età
  • Garantire un’istruzione di qualità inclusiva ed equa e promuovere opportunità di apprendimento continuo per tutti
  • Raggiungere l’uguaglianza di genere e l’autodeterminazione di tutte le donne e ragazze
  • Garantire la disponibilità e la gestione sostenibile di acqua e servizi igienici per tutti
  • Garantire l’accesso all’energia a prezzo accessibile, affidabile, sostenibile e moderna per tutti
  • Promuovere una crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile, la piena occupazione e il lavoro dignitoso per tutti
  • Costruire una infrastruttura resiliente, promuovere l’industrializzazione inclusiva e sostenibile e sostenere l’innovazione
  • Ridurre le disuguaglianze all’interno dei e fra i Paesi
  • Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, resilienti e sostenibili
  • Garantire modelli di consumo e produzione sostenibili
  • Adottare misure urgenti per combattere i cambiamenti climatici e le loro conseguenze
  • Conservare e utilizzare in modo sostenibile gli oceani, i mari e le risorse marine
  • Proteggere, ripristinare e promuovere l’uso sostenibile degli ecosistemi terrestri, gestire in modo sostenibile le foreste, contrastare la desertificazione, arrestare e invertire il degrado dei suoli e fermare la perdita di biodiversità
  • Promuovere società pacifiche e inclusive orientate allo sviluppo sostenibile, garantire a tutti l’accesso alla giustizia e costruire istituzioni efficaci, responsabili e inclusive a tutti i livelli
  • Rafforzare le modalità di attuazione e rilanciare il partenariato globale per lo sviluppo sostenibile

Gli obiettivi mirano a diminuire le sostanziali differenze tra Paesi ricchi e Paesi poveri e, anche all’interno di ogni Paese, tra regioni più economicamente sviluppate e regioni più ‘sfortunate’.

Gli Obiettivi di sviluppo sostenibile dovranno essere realizzati entro il 2030 a livello globale da tutti i Paesi membri dell’ONU. Ciò significa che ogni Paese del pianeta è chiamato a fornire il suo contributo per affrontare in comune queste grandi sfide.  

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FacebookTwitterGoogle PlusInstagramYouTube