La storia di Shi Shi che mangiò dieci leoni

Questa particolare poesia è scritta ripetendo per ben 92 volte il carattere “shi“. Ma come sappiamo scritta in caratteri cinesi tradizionali, ad ognuno di questi “shi” è associato a un differente significato e differenti toni il che significa che la poesia ha un suo significato e può essere tradotta !

Chiamata “Il poeta mangia-leoni nella tana di pietra”, venne scritta in Cinese Classico negli anni ’30, dal linguista cinese Yuen Ren Chao, come dimostrazione della maggiore ricchezza del cinese classico rispetto a quello moderno. E’ soprattutto un manifesto di linguistica, del tutto oscuro se ascoltato o anche letto nella trascrizione in pinyin: come nelle intenzioni dell’autore, acquista senso solo nella versione scritta con i caratteri.

  • Poesia in Cinese

《施氏食獅史》
石室詩士施氏,嗜獅,誓食十獅。
氏時時適市視獅。
十時,適十獅適市。
是時,適施氏適市。
氏視是十獅,恃矢勢,使是十獅逝世。
氏拾是十獅屍,適石室。
石室濕,氏使侍拭石室。
石室拭,氏始試食是十獅。
食時,始識是十獅屍,實十石獅屍。
試釋是事。

  • Poesia in Pying

« Shī Shì shí shī shǐ »
Shíshì shīshì Shī Shì, shì shī, shì shí shí shī.
Shì shíshí shì shì shì shī.
Shí shí, shì shí shī shì shì.
Shì shí, shì Shī Shì shì shì.
Shì shì shì shí shī, shì shǐ shì, shǐ shì shí shī shìshì.
Shì shí shì shí shī shī, shì shíshì.
Shíshì shī, Shì shǐ shì shì shíshì.
Shíshì shì, Shì shǐ shì shí shì shí shī.
Shí shí, shǐ shí shì shí shī, shí shí shí shī shī.
Shì shì shì shì.

  • Traduzione in italiano

“Il poeta mangia-leoni nella tana di pietra”
In una tana di pietra c’era un poeta chiamato Shi Shi, che era dipendente dai leoni, e aveva deciso di mangiare dieci leoni.
Andava spesso al mercato in cerca di leoni.
Alle dieci, dieci leoni erano appena arrivati al mercato.
A quel tempo, Shi era appena arrivato al mercato.
Vide quei dieci leoni, e usando le sue fidate frecce causò la morte ai dieci leoni.
Portò i corpi dei dieci leoni nella tana di pietra.
La tana di pietra era bagnata. Chiese ai suoi servitori di pulirla.
Dopo che la tana di pietra venne pulita, provò a mangiare quei dieci leoni.
Quando mangiò, si rese conto che quei dieci leoni erano in realtà dieci cadaveri di leoni di pietra.

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FacebookTwitterGoogle PlusInstagramYouTube